Crociere Caraibi alle Grenadine

GRENADINE 2017:

Crociere in barca a vela nelle meravigliose isole caraibiche immersi tra natura incontaminata e paradisi tropicali!

CONTATTACI PER AVERE L’OFFERTA SU MISURA PER TE! 15826723_10211959312723920_4226736448908902428_n

Tobago Cays group of islands, St. Vincent and the Grenadines

Dal 14 Gennaio fino alla fine di marzo Le Grenadine saranno la meta delle nostre Crociere.

  • DAL 04/02 AL 14/02 crociera 11 giorni alle Grenadine.

  • DAL 18/02 AL 25/02 crociera 8 giorni in Guadalupe-Dominica.

  • DAL 25/02 AL 8/03 crociera 12 giorni alle Grenadine.

  • DAL 11/03 AL 21/03 crociera 11 giorni alle Grenadine.

*Le date possono essere flessibili in base alle esigenze dei clienti.

destinazioni_caraibi_shutterstock_119183542festa

PIANO CROCIERA:

  • Imbarco:  In Martinica al porto/baia di Le Marin.
  • Sbarco: In Martinica al porto/baia di Le Marin(in questo caso l’itinerario subirà delle variazioni alle tappe per poter finire la vacanza in Martinica) oppure one way a Saint Vincent o Union Island prendendo un volo interno LIAT.

La crocciera one way vi eviterà la navigazione di risalita in Martinica.

  • Durata: 11 giorni.

 

*Alla creazione della vacanza si dovrà definire la località di sbarco comune a tutti i partecipanti per poter definire con precisione l’itinerario della vacanza.

 

COME RAGGIUNGERCI:

Prenotate il volo andata-ritorno per la Martinica, poi opzionale* un volo di sola andata da Saint Vincent o Union Island a Martinica compagnia LIAT per 150 $ circa(da definire in fase di prenotazione).

  • Imbarcazione: Barca a vela -4 cabine doppie -2 bagni.
  • Quota individuale: € 700,00
  • Quota barca intera: €5.000,00

La quota comprende: Skipper, hostess, sistemazione in cabine, programma di navigazione, tender e fuoribordo, pulizia finale.

La quota non comprende: Viaggio fino al luogo di imbarco, cambusa, carburante, eventuali porti, tasse portuali,ingressi ed uscite delle isole, pagamento boe e quanto non indicato alla voce “la quota comprende”, per cambusa quota giornaliera a persona di 20€.

COSA PORTARE A BORDO:

E’ raccomandabile portare un abbigliamento comodo: consigliata una giacca cerata , delle scarpe di gomma, un sacco a pelo, sacco lenzuolo o lenzuola a seconda della stagione, delle federe per i cuscini e asciugamani o accappatoi, creme protettive, occhiali da sole ed un cappello .

Le valigie rigorosamente morbide o zaini, (è molto difficile in barca stipare un trolley rigido) .

Maschere pinne ed armamentari ricreativi sono ben accetti.

ITINERARIO CROCIERA:

(VERRA’ RIVISITATO IN BASE AL LUOGO DI SBARCO)

Primo giorno: Imbarco in Martinica, isola delle Piccole Antille considerata il fiore dei Caraibi con la sua grande varietà di paesaggi naturali di colline, foreste, cascate,foresta tropicale e anche lunghe spiagge con baie pittoresche.

Sistemazione nelle cabine, cambusa, e aperitivo di benvenuto.

visu2_plage

Secondo giorno: Saluteremo la Martinica navigando verso San Lucia, isola d’origine vulcanica come tutte le isole dell’arco delle Piccole Antille caratterizzata da foreste incontaminate ospita una grandissima varietà di piante rigogliose e fauna tropicale. Ci fermeremo a pranzo a Rodney Bay(30Nm)dove faremo un bel bagno tra acque cristalline per poi spostarci a Marigot Bay, una delle baie più belle dei caraibi formata da una lingua di sabbia e palme, li passeremo la notte(7Nm).

Frutta tropicale esotica nell'isola caraibica di Saint Lucia (foto Alamy)

71

Terzo giorno: Ci sposteremo a  Saint Vincent, isola a sud di San Lucia che fa parte del gruppo delle Grenadine; è un’isola montuosa di origine vulcanica ricoperta da una rigogliosa vegetazione. Sosteremo a Wallilabou Bay(46Nm) la famosa baia dove è stato girato il famoso film “Pirati dei Caraibi”per goderci questi paradisi tropicali tra sole, tuffi e perché no una gita alle cascate.

bwr021_stvincent_025 wallalabou-st-vincents-226233

Quarto giorno: Ci sposteremo a Mustique(25Nm), isola VIP molto curarta che possiede numerose barriere coralline ed una ricca fauna popolata da tartarughe ed altri animali. Aperitivo al famoso Basil’s bar.

barriera-corallina mayreau_01

Quinto giorno:navigheremo verso la famosa isola di Tobago Cays(19Nm),parco marino di Saint Vincent and the Grenadines godendoci questo magnifico atollo corallino, dove farete dell’ottimo snorkeling tra tartarughe pesci giganti e banchi di corallo. Chi vorrà potrà anche fare un’esplorazione dettagliata della flora e della fauna a terra, a caccia delle tante iguana che popolano queste isole!!

Tobago-Cays-4 99815822902_10211996110403839_8660502717399201020_n

Sesto giorno:Dopo il meritato riposo ripartiamo alla volta di Petit San Vincent(7Nm) esplorando il luogo più caratteristico delle Grenadine, anch’essa ricca di barriere coralline lambita da un’atmosfera magica e rigenerante.

destinazioni_caraibi_shutterstock_119183542

Settimo giorno:Navigheremo in direzione Union Island(3Nm) e Palm Island(2Nm) che essendo due isolette adiacenti visiteremo entrambe. Union Island è di origine vulcanica,Palm Island è caratterizzata da un territorio piatto ad esclusione di tre alture; entrambe dotate di spettacolare spiagge bianche e lunghe barriere coralline. La sera avremo la possibilità di scendere per visitare l’isola e divertirci in una tipica serata caraibica.

15826723_10211959312723920_4226736448908902428_n

Ottavo giorno:E’ la volta di Mayreau, una collina molto ricca di vegetazione contornata da spiagge  bianche, ci fermeremo a Saline Bay(3Nm), isola meno conosciuta delle Grenadine ma molto caratteristica. Ancoreremo davanti ad una delle spiagge più belle dei Caraibi per poter scendere in un paesino accogliente e colorato con una chiesa in cima alla collina da dove c’è la miglior panoramica sui Tobago Keys.

15826696_10211974740349601_3064989300981818723_n

grenadines-union-island

Nono giorno: Isseremo le vele verso Bequia (25 Nm), isola dell’arcipelago delle Grenadine, calando l’ancora ad Admiral Bay. Li ad aspettarci una fantastica sbiaggia caraibica ed un paesino ricco di frutta e verdura fresca,colori e tanti mercatini locali. Per la serata potremmo scendere a mangiare a terra.

 

bequia-beach-hotel Bequia-AdmiraltyBay3-e141809051849115823183_10211939119699107_1227192295869429739_n

Decimo giorno: Ci spostiamo a San Vincent a Kingstown Bay(8Nm)/Union Island.

Undicesimo giorno: Sbarco dei partecipanti a San Vincent presso la baia di Kingstown/Union Island.

*Ovviamente, a causa dalle condizioni meteomarine l’itinerario potrà subire delle piccole variazioni.

I pernottamenti sono previsti in porto o in rada; abbiamo spesso la possibilità di scendere a terra con il tender per visitare i luoghi e per mangiare in localini tipici il pesce fresco della mattina.